Pagina prodotti

Edizione Unipress

Das Endinger Judenspiel - Il dramma sugli ebrei di Endingen

Dall’edizione del 1883 di Karl von Amira
Il dramma anonimo Das Endinger Judenspiel, dato alle stampe nel 1883 e redatto probabilmente a cavallo tra XVI e XVII secolo, mette in scena un presunto caso di omicidio rituale di cui furono accusati, nel 1470, gli ebrei della cittadina di Endingen am Kaiserstuhl, in Brisgovia. Tre ebrei vennero incolpati di aver massacrato, in combutta con altri membri della locale comunità ebraica, una famiglia di mendicanti cristiani, allo scopo di procurarsi il sangue dei due figli degli accattoni. Dopo un rapido processo i tre ebrei, rei confessi del pluriomicidio, furono condannati a morte sul rogo. Gli studiosi che nel XX secolo si sono occupati del caso Endingen hanno dimostrato come le confessioni dei tre ebrei siano state estorte con la tortura e come essi siano stati giustiziati da innocenti. È solo nel XX secolo, tuttavia, che la riabilitazione dei tre ebrei ebbe luogo. Ed è solo nel 1967 che i resti dei quattro mendicanti cristiani furono rimossi dalla Chiesa di San Pietro a Endingen, dove erano stati conservati e venerati per secoli come reliquie di martiri. Nel dramma gli ebrei vengono dipinti come spietati carnefici, carichi di livore contro i cristiani e assetati del loro sangue. Lo Endinger Judenspiel da un lato intende mettere in guardia gli spettatori contro gli ebrei e dall’altro vuole celebrare le autorità secolari locali per aver reso giustizia ai mendicanti e aver liberato Endingen dei pericolosi assassini.

Additional DescriptionAltri dettagli

Questo testo, per il modo in cui tratteggia la figura del perfido ebreo assetato del sangue dei bimbi cristiani e per l’elogio che tributa alle autorità locali, le quali giustamente, come viene ribadito ossessivamente nell’ultimo atto, condannarono a morte i tre ebrei, si inserisce in quel filone di opere, redatte tra l’ultimo quarto del XV e la prima metà del XVII secolo - vengono qui messe a confronto con lo Endinger Judenspiel le opere sui casi di Rinn del 1462, Trento del 1475, Benzhausen e Waldkirch del 1504, Pösing del 1529, Sappenfeld del 1540, Leitomischl del 1574 -, le quali narrano presunti casi di infanticidio rituale, dipingendo gli ebrei come spietati assassini e celebrando le autorità cristiane, secolari o ecclesiastiche, perché esse estirparono la mala pianta ebraica e si ersero a vindici del bimbo cristiano martire e a protettrici dei propri sudditi. In questi testi e nello Endinger Judenspiel, dunque, il topos del malvagio ebreo non è al servizio della teologia cristiana, come si dà nelle opere di defensio fidei o in quelle che vogliono dimostrare la veridicità di importanti dottrine come il dogma della transustanziazione, bensì è funzionale all’encomio dell’autorità locale, la quale sovente traeva vantaggio tanto dall’eliminazione fisica degli ebrei residenti nei suoi domini quanto dalla creazione di un nuovo martire cristiano, vittima degli ebrei, il cui culto comportava prestigio e lauti introiti, frutto delle offerte dei pellegrini.


Autore: Francesca Mancini (a cura)
Anno: 2017
ISBN: 9788880983224
Num. Pagine: 464
Editore: Unipress

Prezzo: 45.00€
38.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Ricercare l'intersoggettività Quaderni di documentazione SITPA

Società Italiana di Terapia PsicoAnalitica (SITPA)
Stages anni 2009 – 2010 – 2011 – 2012 – 2013
Il momento presente Capriolo (BS), 6-7-8- marzo 2009
Costruire il nostro futuro Capriolo (BS), 10-11 aprile 2010
Insieme integrarsi per integrare Timoline di Cortefranca (BS), 28-29 maggio 2011
L’incontro: di connessione in connessione Palazzolo (BS), 14-15 aprile 2012
Il sogno. Da contenuto a processo Tignale (BS), 20-21 aprile 2013
La pubblicazione di questi Quaderni ha lo scopo fondamentale di essere:
- uno strumento di divulgazione del lavoro di ricerca e riflessione della nostra Società;
- fondamento di teoria e di ricerca continua;
- ponte tra il prima e quella visione di integrazione/confronto con le altre discipline che rappresenta la vera sfida e arricchimento del nostro tempo.

Autore: Cavicchioli, Giorgio - Guerreschi, Paola - Scuri, Carla (a cura)
Anno: 2016
ISBN: 9788880983217
Num. Pagine: 337
Editore: Unipress

Prezzo: 25.00€
21.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Sorriderò con i tuoi occhi

“Brucio ogni giorno, la rabbia di non vederti crescere e la gioia di essere la tua mamma”.
Non è un diario. È un estratto di vita. [...] Non è il diario delle terapie o degli episodi, non voglio raccontare e descrivere le nostre giornate piene di paura o di gioia, i nostri modi di vivere l’una dell’altra; non è il racconto di fatti accaduti e vissuti. È lo scorrere del tempo che vede amicizie nascere e finire, che sente il dolore dell’isolamento e la gioia della condivisione.
Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto al reparto di oncoematologia pediatrica di Padova per la realizzazione del progetto “teen-zone”.

Autore: Formentin, Barbara
Anno: 2015
ISBN: 9788880983194
Num. Pagine: 178
Editore: Unipress

15.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La dimensione personale dell'argomentazione

Secondo uno dei principi basilari della Retorica di Aristotele, i parlanti/ascol¬tatori non sono utenti esterni al linguaggio, bensì elementi costitutivi del discorso. Grazie a questa intuizione è possibile ripensare il ruolo della soggettività nell’argomentazione, mettendo in discussione la tradizionale distinzione tra argomentazione ad rem e argomentazione ad hominem. La dimensione personale del discorso (espressione che include le tre nozioni che in differenti tradizioni sono state utilizzate per designarla: ethos, argomento ad hominem e persona) non è un fattore di disturbo da neutralizzare ma, al contrario, un elemento vitale dell’argomentazione.
Privilegiando il punto di vista della retorica, lungo un asse di pensiero che da Aristotele e Vico arriva fino a Perelman e alla teoria dell’argomen¬tazione contemporanea, il tema è affrontato dapprima dal punto di vista del parlante, discutendo, dunque, principalmente le problematiche relative alla costruzione di una certa immagine di sé e degli altri. Nella seconda parte, a prevalere è il punto di vista dell’ascoltatore. La questione primaria diviene quella relativa ai diversi modi in cui l’ascoltatore accorda fiducia al suo interlocutore; in breve, il tema generale del consenso.
La posta in gioco è, in ultima analisi, il ruolo della razionalità nella prassi umana, caratterizzata da una costitutiva e ineliminabile incertezza, e il modo in cui tale razionalità va pensata.

Autore: Zagarella, Roberta Martina
Anno: 2015
ISBN: 9788880983187
Num. Pagine: 220
Editore: Unipress

Prezzo: 20.00€
17.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Psicoterapia psicoanalitica: temi e riflessioni

Con questa Collana di studi e ricerche l’Istituto di Psicologia Psicoanalitica di Brescia vuole attivare uno spazio di riflessione, scambio e confronto all’interno del panorama psicologico e psicoanalitico contemporaneo. I testi della Collana sono quindi finalizzati a contribuire allo sviluppo della ricerca teorica e dell’applicazione clinica nell’ambito dell’approccio relazionale in psicoanalisi e, in particolare, del modello intersoggettivo-costruttivista come schema di riferimento per la psicoterapia psicoanalitica.

Autore: Cristini, Carlo (a cura)
Anno: 2015
ISBN: 9788880983170
Num. Pagine: 256
Editore: Unipress

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

The Greek Correspondence of Bartolomeo Minio Volume II: Dispacci from Candia (1500-1502)

Archivio del Litorale Adriatico XI

Autore: Wright, Diana G. - Melville-Jones, John R.
Anno: 2015
ISBN: 9788880983149
Num. Pagine: 274
Editore: Unipress

Prezzo: 45.00€
38.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Pagine di diario: coriandoli di vita

Pagine di diario: coriandoli di vita, pulviscolo di coscienza, lacerti di scrittura. Sotto l’apparenza schematica di una continuità spazio-temporale, si cela un cumulo di frammenti, una pioggia di fiocchi, un disperdersi di scaglie, un’esplosione di particelle non solo del proprio passato, ma anche di molte vite e di molti testi.

Autore: Bottalla, Paola - D'Agostini, Giulia (a cura)
Anno: 2015
ISBN: 9788880983163
Num. Pagine: 254
Editore: Unipress

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Left & Right

«… una scarpa su una vetrina non è libera e non appartiene a nessuno. Non fa parte di un progetto, non ha un domani da riempire. E’ tempo che non scorre. Inutilita’ e immobilita’. Un’esistenza passata in vetrina senza assaporare le emozioni che la vita ti regala ha il sapore del vuoto e quello strano senso del “si’ bello… pero’”» Rubens

Autore: Noviello, Rubens
Anno: 2014
ISBN: 978-88-8098-315-6
Num. Pagine: 160
Editore: Unipress

13.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...
Pagine: « Prima « Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successiva » Ultima »