Pagina prodotti

Varia

Psicologia dello sport e del movimento umano

Ci sono dimensioni della personalità che differenziano gli atleti dai -non atleti? Quali sono gli elementi che motivano alla riuscita e al raggiungimento dell’eccellenza? In che modo il cervello di una persona «motoriamente» esperta si differenzia da quello di una persona inesperta? E’ vero che l’esercizio fisico migliora il benessere della mente e con quali meccanismi? Queste sono alcune delle domande cui il libro cerca di rispondere.
Nella prima parte sono descritti i processi mentali e i meccanismi cerebrali che guidano l’azione: in che modo le informazioni sul mondo regolano il comportamento motorio e nome funziona la parte del cervello dedicata all’azione.
Nella seconda parte si discute di personalità, motivazioni ed emozioni riferite all’ambito sportivo, inoltre, nei due capitoli dedicati a temi di psicologia sociale, si chiariscono comportamenti presenti in ambito sportivo come le dinamiche interne ad una squadra, la leadership e il persistente maschilismo che caratterizza molti ambienti sportivi.
La terza parte è dedicata alla nozione di «benessere mentale» che segue all’esercizio fisico, ai meccanismi che producono questo stato mentale positivo e ai vantaggi, ben documentati ed ancora assai poco sfruttati, dell’attività motoria nelle persone anziane. Infine si discute del «malessere» che talvolta può associarsi all’attività sportiva come nel caso del doping o dei disturbi dell’alimentazione.
La quarta e ultima parte, scritta da psicologi impegnati con atleti d’élite, descrive tecniche di preparazione mentale finalizzate a migliorare e mantenere ad alto livello la prestazione sportiva.

Autore: Donatella Spinelli (a cura di)
Anno: 2002
ISBN: 9788808079855
Num. Pagine: 256
Editore: Zanichelli

Prezzo: 45.30€
43.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La formazione degli adulti come autobiografia

Il percorso di un educatore tra esperienza e idee.

Knowles, autore molto noto negli Stati Uniti e pioniere dell’educazione degli adulti, racconta in questo libro la storia della sua lunga carriera, vissuta sullo sfondo di cinquant’anni di rapida evoluzione in questo settore. Knowles descrive i casi che hanno accompagnato una scelta professionale inizialmente inconsapevole, rivelatasi poi altamente gratificante; evidenzia le forze formatrici che hanno forgiato una carriera esemplare portando alla costruzione dell’andragogia, una “teoria-prassi” educativa, sintonizzata su bisogni e interessi di apprendimento propri degli adulti, qualche volta in aperto contrasto con i sistemi educativi tradizionali. Descrivendo i suoi sforzi per migliorarsi come autore e come insegnante, Knowles mostra l’origine biografica delle sue proposte innovative nel campo dell’educazione. Offre consigli pratici su alcune sfide che tipicamente si presentano ai formatori. Descrive soluzioni creative di problemi specifici, come la motivazione intrinseca all’apprendimento, la formazione degli educatori di domani, l’innovazione istituzionale. Ma soprattutto, Knowles riesce a trasmettere la passione, l’impegno, la sensibilità che caratterizzano il suo modo di vivere questa professione, uniti a una grande fiducia nelle possibilità di crescita dell’adulto e nella condivisione delle esperienze.

Autore: Malcolm S. Knowles
Anno: 1996
ISBN: 9788870783704
Num. Pagine: 178
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 15.00€
14.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Controcanto

Donne latinoamericane tra violenza e riconoscimento.

Violenza e riconoscimento di sé convivono nei percorsi di chi cerca di ridefinire e realizzare i propri progetti di vita attraversando molti confini, quali l’innamoramento, la migrazione, la maternità, il lavoro, il matrimonio. Le biografie di trentasei donne, giunte in Veneto dal Centro e Sud America, talvolta sposate con italiani, mettono in luce esperienze di estraniazione, violenza, disamoramenti, ma anche capacità di fronteggiarle rovesciando discriminazioni e stereotipi. Come in un controcanto, anche da storie di violenza emergono tentativi di mantenere e costruire orizzonti di vita sereni attraverso conflitti, ricomposizioni e talvolta destabilizzazioni delle asimmetrie di genere.

Autore: Angela Maria Toffanin
Anno: 2015
ISBN: 9788881073764
Num. Pagine: 214
Editore: Guerini

Prezzo: 19.50€
18.50€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Internet ci rende stupidi?

Come la rete sta cambiando il nostro cervello.

Mentre usiamo a piene mani i vantaggi della Rete, stiamo forse sacrificando la nostra capacità di pensare in modo approfondito? Il lettore troverà qui una delle più avvincenti spiegazioni delle conseguenze intellettuali di Internet che siano mai state pubblicate.
Il nostro cervello cambia in risposta alle nostre esperienze: mentre un libro incoraggia il pensiero profondo e creativo, Internet favorisce l’assaggio rapido e distratto di piccoli frammenti di informazione tratti dalle fonti più disparate. La Rete ci sta riprogrammando a sua immagine e somiglianza?

Autore: Nicholas Carr
Anno: 2010
ISBN: 9788860303776
Num. Pagine: 318
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 24.00€
22.80€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Della filosofia o del non sapere

Il libro, teso tra la grande tradizione socratico-platonica del sapere di non sapere, segno e misura della finitezza dell’uomo, e la sua riproposizione kantiana, ruota attorno a due fuochi, l’essere e la verità, e sostiene la tesi che essere e nulla siano «concetti limite».
Il testo procede in costante dialogo con le forme più essenziali e rigorose del pensiero contemporaneo, soprattutto con la declinazione dell’essere come possibilità di Heidegger e con quella dell’essere come necessità di Severino; rivendica con forza l’irriducibilità dell’essere all’ente e del pensiero al linguaggio; e mostra le ragioni che soggiacciono alle diverse soluzioni del problema del vero: la soluzione predicativa (Aristotele), la soluzione post-predicativa (Hegel) e la soluzione ante-predicativa (Heidegger). In appendice è riprodotto il testo sulla struttura dell’essere che segna il terminus a quo della presente riflessione.

Autore: Carlo Scilironi
Anno: 2019
ISBN: 9788854950832
Num. Pagine: 216
Editore: Cleup

Prezzo: 18.00€
17.10€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La conoscenza e il problema corpo-mente

Che cos’è la conoscenza e qual è il rapporto tra mente e corpo, tra speranze, desideri, credenze e stati fisici del cervello? Contro la concezione materialistica che nega l’esistenza degli stati mentali, Popper sostiene che tra i due ordini di stati esiste un’interazione, ed espone qui la sua celebre teoria del Mondo 3, cioè quel mondo dove si incontrano le idee (Mondo 1) e la realtà (Mondo 2) e dove è possibile trovare la soluzione al problema mind-body. Ribadendo il carattere congetturale della conoscenza, il filosofo illumina uno snodo cruciale dell’identità dell’uomo, che ha a che fare con i meccanismi della relatività, della razionalità, col rapporto tra l’individuo e le sue azioni.

Autore: Karl R. Popper
Anno: 2013
ISBN: 9788815246776
Num. Pagine: 208
Editore: Il Mulino

Prezzo: 12.00€
11.40€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

I mille anni del Medioevo

Terza edizione.
Questo manuale, ora presentato in una nuova edizione, insegna a differenziare le molte facce del Medioevo concentrandosi sul continente europeo e le aree che con esso sono entrate in relazione.

Autore: Gabriella Piccinni
Anno: 2017
ISBN: 9788891905628
Num. Pagine: 427
Editore: Pearson

Prezzo: 29.00€
27.55€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Storia moderna Manuale per l'università

I secoli che questo manuale prende in esame – dal Rinascimento alla Rivoluzione francese e agli albori del Risorgimento – costituiscono proprio il laboratorio della modernità: il cambiamento nella percezione stessa del tempo e nel valore da assegnare all’innovazione; l’allargamento degli orizzonti geografici e la prima globalizzazione; il prevalere del mercato sull’economia corporativa; l’affacciarsi di una nuova concezione del potere con il passaggio da sudditi a cittadini; la rinnovata sensibilità religiosa e il faticoso cammino, dopo sanguinose guerre, verso la tolleranza; la nascita della scienza moderna; la rivoluzione intellettuale dell’Illuminismo; l’affermazione dell’individuo e dei diritti universali.

Autore: Giuseppe Gullino - Giovanni Muto - Renzo Sabbatini - Andrea Caracausi
Anno: 2014
ISBN: 9788879598088
Num. Pagine: 408
Editore: Edises

Prezzo: 27.00€
25.65€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...
Pagine: « Prima « Precedente 1 2 3 Successiva » Ultima »