Pagina prodotti

Storia della psicoanalisi

Elementi dell'esperienza psicoanalitica

Pulsione, immagine, parola poetica.
Qualsiasi altro segno di punteggiatura le è precluso: non il punto esclamativo dell’assertività, non il punto fermo della conclusione, e neppure i punti di sospensione dell’ineffabilità. Introdurre gli “elementi dell’esperienza psicoanalitica” è un modo per entrare nella sintassi e nel linguaggio di una “cura di parole” in accordo e in collisione con il funzionamento del paziente. Provare a trasmettere come questa parola possa crearsi, analizzando gli elementi che la costituiscono (sensorialità, immagini, forme di pensiero) all’interno dei riferimenti metapsicologici della mitopoiesi psicoanalitica (seduzione, pulsione, narcisismo, oggetto, corpo sessuale, transfert e controtransfert), è un modo per addentrarsi nello scollamento fra teoria e clinica ed esplorare una poetica che trova supporto nel metodo analitico e nella riflessione sull’esperienza stessa.

Autore: Enrico Mangini
Anno: 2015
ISBN: 9788870431933
Num. Pagine: 373
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 28.00€
26.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Lezioni sul pensiero post-freudiano

Maestri, idee, suggestioni e fermenti della psicoanalisi del Novecento.
Questo libro è l’ideale prosecuzione di un percorso iniziato con le Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni ed ha l’ambizione di descrivere, in uno stile che ripercorre quello delle “lezioni”, l’evoluzione del pensiero psicoanalitico del Novecento. Il suo punto di partenza è il primo gruppo di pionieri che si sono formati intorno a Freud e che hanno seguito, ampliato e in alcuni casi contraddetto le teorie del maestro. Di questi sono stati presi in considerazione Karl Abraham, che spostò l’interesse sul preedipico e sulle prime fasi delle sviluppo libidico affettivo, Otto Rank, che per primo abbinò i temi dell’arte e della mitologia con la psicoanalisi, elaborando quel trauma della nascita che lo porterà distante da Freud, Sandor Ferenczi, coraggioso esploratore dell’inconscio che, attraverso luci ed ombre, riuscì ad anticipare innovazioni e contraddizioni della psicoanalisi contemporanea, e infine Carl Gustav Jung, artefice della prima eresia e della prima importante scissione nel movimento psicoanalitico dopo Adler. Sono poi trattati gli autori e le correnti di pensiero che hanno caratterizzato la psicoanalisi in questo secolo. In primo luogo la Psicologia dell’Io, con Hartmann e Anna Freud, che incentrò la sua attenzione sulle funzioni dell’Io, le sue difese e l’adattamento, e la Scuola interpersonale di Sullivan e Fromm che piegarono ulteriormente la psicoanalisi verso le relazioni interpersonali a partire dalle patologie gravi e valorizzarono il contesto sociale. Inoltre Melanie Klein, Donald Winnicott e Wilfred Bion che, da punti di vista diversi, rivitalizzarono con i loro originali contributi teorici il pensiero psicoanalitico, fino agli altri “teorici delle relazioni oggettuali” e della psicologia del Sé.

Autore: Enrico mangini
Anno: 2003
ISBN: 9788879162029
Num. Pagine: 710
Editore: Led

Prezzo: 67.00€
63.65€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni

Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni nasce dall’elaborazione delle lezioni sulle teorie di Freud tenute negli ultimi anni all’interno del corso di Psicologia dinamica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova.
Il testo di Mangini descrive l’intero percorso intellettuale, formativo e umano di Sigmund Freud, presenta le premesse storiche e culturali che hanno portato alla nascita della psicoanalisi e mostra le continue trasformazioni e i recenti sviluppi di questo orientamento psicologico.

Autore: Enrico Mangini
Anno: 2001
ISBN: 9788879161459
Num. Pagine: 402
Editore: Led

Prezzo: 43.50€
41.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...