Pagina prodotti

Psicoterapia individuale

Il dono nel tempo della crisi

Nella prospettiva di una psicologia relazionale, gli autori mostrano le potenzialità terapeutiche e umane del dono, della reciprocità e del perdono, anche in un tempo di interminabile crisi come il nostro, dato che la crisi costituisce da sempre una condizione costante dell’esistenza umana. Solo da chi sia aperto al riconoscimento dell’altro, nella sua diversità e nella sua ricchezza, possono scaturire sentimenti e comportamenti adeguati a “ri-generare l’uomo”. Il libro delinea i tratti essenziali della cura psicologica come donazione di senso e presenta una inedita psicologia del riconoscimento e della reciprocità, che nel dono e nel perdono, considerati abitualmente gesti inattuali, individua invece gli snodi fondamentali di una piena realizzazione di sé.

Autore: Molinari, Enrico - Cavaleri, Pietro Andrea
Anno: 2015
ISBN: 9788860307521
Num. Pagine: 148
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 15.00€
12.75€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Psicoterapia psicoanalitica: temi e riflessioni

Con questa Collana di studi e ricerche l’Istituto di Psicologia Psicoanalitica di Brescia vuole attivare uno spazio di riflessione, scambio e confronto all’interno del panorama psicologico e psicoanalitico contemporaneo. I testi della Collana sono quindi finalizzati a contribuire allo sviluppo della ricerca teorica e dell’applicazione clinica nell’ambito dell’approccio relazionale in psicoanalisi e, in particolare, del modello intersoggettivo-costruttivista come schema di riferimento per la psicoterapia psicoanalitica.

Autore: Cristini, Carlo (a cura)
Anno: 2015
ISBN: 9788880983170
Num. Pagine: 256
Editore: Unipress

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Nel gioco analitico. Lo sviluppo della creatività in psicoanalisi da Freud a Queneau

Nella stanza ormai non c’è più solo un paziente che parla e un analista che lo ascolta, alla ricerca di un atteggiamento neutrale, né ci sono due persone che si confrontano con movimenti trasferali, delle quali l’una, l’analista, possiede strumenti per fronteggiare meglio dell’altra ciò che il paziente mette dentro di lui. In questa stanza c’è una gruppalità nuova fatta da tutti i personaggi e le storie che il paziente porta e che l’analista considera anche in base ai suoi personaggi e alle sue storie, per poter costruire assieme al paziente le storie che lui non ha potuto ancora costruire. C’è dunque un gioco nuovo fatto di emozioni e di storie non ancora narrate ed un campo emotivo all’interno del quale viverlo. L’analista deve perciò mettersi in discussione e accettare un coinvolgimento anche sul piano personale (la conarrazione, gli enactments e addirittura la self-disclosure), con la consapevolezza che può ritrovarsi non perfettamente pronto a rispondere con fluidità alle sollecitazioni di chi gli richiede una creatività nuova di cui il paziente ha bisogno per costruire, sognare storie che sono la sua storia futura e finora non possibile. Alcuni esercizi contenuti in questo libro e proposti al lettore, acquistano il senso di oliare, lubrificare, ridare fluidità e recuperare creatività alla mente talvolta indurita, arrugginita dell’analista.

Autore: Ferro, Antonino - Mazzacane, Fulvio - Varrani, Enrico
Anno: 2015
ISBN: 9788857528731
Num. Pagine: 220
Editore: Mimesis

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il corpo e la sua memoria. Dal mancato riconoscimento alla psicosi

Tra i bisogni fondamentali dell’individuo c’è il bisogno di riconoscimento, che si realizza solo nel contesto di una relazione. Nel libro vengono spiegati gli effetti del mancato riconoscimento nelle varie fasi della vita, che può manifestarsi come mancato riconoscimento di genere, del valore della persona, del ruolo sociale, a livello familiare, nella coppia, nel lavoro. L’approccio teorico è quello della psicologia del profondo con le sue applicazioni alla psicosomatica. Il mancato riconoscimento costituisce un trauma che blocca lo sviluppo della personalità dell’individuo, che ne conserva le tracce nel corpo, esprimendosi attraverso i sintomi.

Autore: Gerbino, Claudio
Anno: 2015
ISBN: 9788887771398
Num. Pagine: 224
Editore: Koinè

Prezzo: 20.00€
17.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Fondamenti di psicologia e psicoterapia cognitivo comportamentale

I modelli e le tecniche della terapia cognitivo-comportamentale, proposti a partire dalla metà del secolo scorso, hanno avuto un successo impareggiabile e una diffusione mondiale. Come si addice agli approcci saldamente ancorati alla ricerca scientifica, tali modelli sono stati sottoposti a costante verifica sperimentale. Nel corso del tempo, hanno quindi subito una rapida evoluzione: dal primo comportamentismo, derivato dagli studi sui processi di apprendimento, fino ai moderni approcci della cosiddetta “terza generazione”, caratterizzati da interventi basati sulla mindfulness e attenti ai processi metacognitivi più che ai contenuti cognitivi, oltreché maggiormente orientati verso la comprensione e il trattamento dei disturbi di personalità. Scopo del libro è quello di fornire a chi si accosta per le prime volte a tali approcci una panoramica esaustiva di tutti i modelli, e delle strategie che ne derivano, afferenti a questa grande famiglia, con particolare attenzione alle ricadute applicative e con largo utilizzo di esemplificazioni pratiche. Un testo indispensabile per studenti universitari o specializzandi, ma anche per terapeuti formati ad altri orientamenti psicologici o più in generale per tutti coloro che intendano avvicinarsi a questa disciplina.

Autore: Melli, Gabriele - Sica, Claudio (a cura)
Anno: 2015
ISBN: 9788889627303
Num. Pagine: 274
Editore: Eclipsi

Prezzo: 25.00€
21.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Guarisci te stesso

Saki Santorelli, uno dei padri della mindfulness, esplora qui le radici dell’arte di curare e mostra come introdurre nella relazione di guarigione la consapevolezza che nasce dal prestare attenzione al momento presente, intenzionalmente e senza giudicare, dall’ascoltare se stessi e aprirsi agli altri, dalla pratica della meditazione. Si tratta in particolare di favorire la possibilità di riconoscere, sia da parte dei pazienti sia da parte di chi cura, che si è tutti feriti ma anche tutti integri, che dentro ogni guaritore c’è un ferito ma dentro ogni ferito c’è un guaritore, rivoluzionando le dinamiche della relazione paziente-terapeuta. Quest’alleanza indispensabile funziona come un vero e proprio farmaco per alleviare i disagi e le sofferenze che appesantiscono la vita di tutti noi. – See more at: http://www.raffaellocortina.it/guarisci-te-stesso#sthash.T6YaTTKu.dpuf

Autore: Santorelli, Saki
Anno: 2015
ISBN: 9788860307477
Num. Pagine: 332
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

I disturbi psichici nella globalizzazione

Dalla crisi del campo familiare ai sistemi di cura per dipendenze, anoressie e distruttività.
Con una costante attenzione al rapporto tra psicopatologia e cultura – anche grazie a una pluralità di riferimenti (da Bion a Pasolini e Gaber) – l’autore propone esperienze cliniche di sistemi di cura innovativi, volti a trasformare il dolore e l’autodistruttività, spesso trasmessi fra generazioni consciamente o inconsciamente, in una crescita e in un confronto fra gli “altri” provenienti da altre culture e “noi” occidentali.

Autore: Comelli, Francesco
Anno: 2015
ISBN: 9788891711861
Num. Pagine: 144
Editore: Franco Angeli

18.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Psicoterapia con le persone sorde Metodo e casi clinici

Il libro, nato dall’esperienza trentennale dell’autrice con le persone sorde e le loro famiglie, si propone un duplice obiettivo. Il primo, più teorico, mette al centro la domanda di benessere psicologico che proviene dalle persone sorde, analizzando i presupposti culturali e tracciando una mappa del repertorio dei requisiti e degli elementi necessari, per lo psicoterapeuta udente come per quello sordo, per costruire un processo rispettoso delle particolari esigenze del paziente sordo: si affrontano nodi cruciali quali la centralità della condivisione degli strumenti comunicativi e linguistici, l’utilizzo dell’interprete LIS, l’importanza e l’uso dei sogni. Il secondo obiettivo, più operativo, è di presentare un modo di procedere personale, messo a punto negli anni. L’autrice non intende proporre uno specifico orientamento psicoterapeutico bensì descrivere un metodo che ponga al centro la qualità della relazione e il rispetto dei valori di riferimento del paziente. Per offrire un panorama delle varie possibilità di lavoro terapeutico con i sordi, sono presentati sette casi clinici: persone molto diverse, storie personali complesse e coinvolgenti, sovente segnate da ferite multiple. Il testo, pur essendo dedicato a psicologi e a psicoterapeuti in formazione, per chiarezza espositiva e per il voluto utilizzo di un linguaggio non specialistico, è pienamente fruibile da coloro che apprezzano la differenza come fonte di ricchezza e la condivisione come possibilità di felicità.

Autore: Bosco, Ersilia
Anno: 2015
ISBN: 9788874667192
Num. Pagine: 224
Editore: Carocci Faber

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...