Pagina prodotti

Psicologia sociale

L'amore

Che cos’è «quella cosa chiamata amore»? Per comprendere meglio un universo tanto complicato quanto misterioso, l’autore si affida alle risorse dello humour, della filosofia e della scienza, unite a un pizzico di spregiudicatezza. Impariamo che è sempre bene distinguere fra i diversi tipi di sentimento (l’affetto, l’amore per il prossimo, l’amore sensuale), così come fra amore e infatuazione o amore e piacere; ma ancor di più è importante superare stereotipi e paradossi dell’ideologia tradizionale, per approdare a una visione alternativa che metta al centro la natura umana.

Autore: de Sousa, Ronald
Anno: 2016
ISBN: 9788815263650
Num. Pagine: 144
Editore: Il Mulino

Prezzo: 12.00€
10.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Vivere online Identità, relazioni, conoscenza

Come cambia la nostra identità quando la prima cosa che gli altri conoscono di noi è il contenuto del nostro profilo sui social network? E come possiamo distinguere la verità, se mai ne esiste una, dallaquantità di notizie infondate, opinioni non provate, disinformazione epropaganda che dilagano in Internet? Quel che è certo è che le forme della nostra presenza online vanno scelte consapevolmente, per valutare l’importanza del capitale sociale rappresentato dai nostri «amici», per decidere criticamente quale peso attribuire a ciò che leggiamo.

Autore: Paccagnella, Luciano - Vellar, Agnese
Anno: 2016
ISBN: 9788815263629
Num. Pagine: 208
Editore: Il Mulino

Prezzo: 14.00€
11.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il cinema o l'uomo immaginario

Morin riflette qui sul rapporto del cinema con il reale e l’immaginario, e ne evidenzia le relazioni con i processi profondi della psiche e della conoscenza. Il cinema implica una percezione realizzata in stato di doppia coscienza: l’illusione di realtà è inseparabile dalla coscienza che si tratta effettivamente di un’illusione. In questo modo il cinema mette in gioco qualcosa di magico che ci permette di entrare in un universo nuovo senza sentirci spaesati: una trasfigurazione estetica che ci fa anche scoprire il mondo. L’intensità emotiva dello spettatore è l’elemento che innesca una metamorfosi cognitiva, ma è anche il fondamento dello spettacolo, e questo chiama in causa le implicazioni economiche, sociali, antropologiche e politiche di un fenomeno complesso come il cinema nel quadro della cultura globale dei media.

Autore: Morin, Edgar
Anno: 2016
ISBN: 9788860308177
Num. Pagine: 268
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 24.00€
20.40€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Fili spezzati Genitori in crisi, separati e divorziati

“Gli esseri umani si desiderano, cercano, incontrano e amano. Prima o poi vivono insieme e procreano. Costruiscono allora una famiglia per sostenersi reciprocamente. Questo comportamento, immutabile dalla notte dei tempi, rappresenta la risposta emotiva ai bisogni affettivi e sessuali degli uomini e delle donne. Lasciarsi ufficialmente tra marito e moglie rappresenta invece un costume relativamente recente. Molte persone non sanno come affrontare la fine del loro progetto di vita insieme. Vi giungono impreparate e perciò soffrono e fanno soffrire. Fili spezzati affronta il tema dell’amore coniugale e del suo dissolversi sia per rassicurare i genitori che si separano civilmente sia per proteggere i figli nati dall’unione di persone irrisolte, fragili e confuse. Propone le tappe che conducono dall’amore al divorzio e successivamente aiutando i lettori ad entrare nel complesso meccanismo dell’unione e della disunione tra un uomo e una donna.
È un testo che può aiutare i consulenti familiari a dare sagge indicazioni a genitori in fase di separazione e che può far trovare agli psicoterapeuti della coppia l’atteggiamento mentale, la strategia terapeutica e le parole per sancire la separazione tra due coniugi arrabbiati tra di loro. Fili spezzati sollecita una rivisitazione del senso dell’amore coniugale da cui genitori, operatori, educatori, psicologi, psicoterapeuti e tutti i professionisti possono e devono partire per conoscere se stessi, per proteggere i figli di coppie infelici, per affrontare la patologia del legame amoroso.”

Autore: Berto, Francesco - Scalari, Paola
Anno: 2016
ISBN: 9788861535336
Num. Pagine: 192
Editore: La Meridiana

Prezzo: 18.00€
15.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Dall'emergenza alla normalità. Strategie e modelli di intervento nella psicologia dell'emergenza

La psicologia dell’emergenza è divenuta negli anni recenti area di studi e di ricerca tra le più rilevanti in tutto il panorama delle discipline psicologiche e psichiatriche, oltre che campo di applicazioni, di interventi, di notevole impatto clinico e assistenziale. Questo saggio è un prezioso punto di riferimento per ricercatori, professionisti della salute mentale, studenti e chiunque altro desideri approcciarsi alle questioni inerenti i nuovi contesti della psicologia dell’emergenza.

Autore: Iacolino, Calogero (a cura)
Anno: 2016
ISBN: 9788891729514
Num. Pagine: 306
Editore: Franco Angeli

34.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Le emozioni sono intelligenti Esercizi per allenare il cuore e la mente

“Un terrestre che abita quotidianamente sul pianeta Terra, ma con le caratteristiche di Spock, non sarebbe affatto una persona più lucida e acuta, ma un essere meno intelligente e per di più con l’incoercibile tendenza a rendersi insopportabile e a cacciarsi in un mare di guai. Sarebbe cioè qualcuno con una menomazione, con qualcosa di mancante.
E dunque cos’è che gli mancherebbe? Ecco la risposta: ‘Gli mancherebbero le emozioni’.”
Gianfranco Damico ci trasporta, con la sua scrittura coinvolgente e brillante, attraverso ciò che le neuroscienze e la biologia molecolare, la Mindfulness, la PNL e l’Educazione razionale-emotiva ci dicono a proposito delle nostre emozioni. Descrive lo stretto legame che unisce emozioni e ragione e che rende l’intelligenza non prerogativa del pensiero, ma di tutto il nostro corpo biologico. Di fatto, non può esistere intelligenza senza emozioni. E pertanto, così come nutriamo ed educhiamo fin da piccoli il pensiero razionale, siamo invitati a occuparci con la stessa dedizione della nostra parte emotiva.
A tale scopo, nella seconda parte del libro, Damico ci insegna concretamente a governare le nostre emozioni, in modo tale da averle sempre come alleate, mai come nemiche. E lo fa proponendo un appassionante lavoro su se stessi in 25 esercizi e simulando un’intervista finale a una guida inaspettata e indimenticabile, Heidi. Grazie a essi, vedremo crescere, pagina dopo pagina, la capacità di sentire la magia dell’esistenza e di costruirci un destino, anziché subirlo.

Autore: Damico, Gianfranco
Anno: 2016
ISBN: 9788807090752
Num. Pagine: 288
Editore: Feltrinelli

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Tutto quello che non vi hanno mai detto sull'immigrazione

Numeri, dati, fatti per raccontare con un taglio pragmatico e con una prospettiva inedita il più grandioso mutamento dell’Italia di questi anni.
L’Italia è diventata nel breve giro di un paio di generazioni da paese di emigrazione sostanzialmente monoculturale a grande porto di mare. Vivono oggi dentro i nostri confini cinque milioni di stranieri e l’immigrazione è da anni al centro del dibattito pubblico e dello scontro politico. Spesso però se ne discute senza tener conto dei dati di fatto: se in un luogo non ci sono risorse sufficienti per permettere agli uomini di soddisfare le loro necessità e in un altro luogo le opportunità sono sovrabbondanti rispetto agli uomini, un gruppo di abitanti del luogo di partenza si trasferirà inevitabilmente nel luogo d’arrivo. È dunque impensabile che il flusso dei migranti si interrompa. Peraltro, la struttura demografica dei paesi occidentali rende necessario l’apporto degli stranieri: nei prossimi vent’anni, per mantenere costante la popolazione in età lavorativa (20-64), ogni anno dovranno entrare in Italia – a saldo – 325 mila potenziali lavoratori, un numero vicino a quelli entrati nel ventennio precedente. Altrimenti, nel giro di appena 20 anni i potenziali lavoratori calerebbero da 36 a 29 milioni, a mano a mano che i baby-boomers andranno in pensione. Diminuirebbero anche i giovani (da 11,2 a 9,7 milioni), mentre gli anziani – in ogni caso – sono destinati ad aumentare in modo inarrestabile. Il libro offre dati aggiornatissimi sui flussi migratori e sul loro contributo reale allo sviluppo economico, culturale e sociale del Paese, senza eludere nessuno dei temi scottanti degli ultimi mesi: l’aumento esponenziale dei richiedenti asilo, l’impatto della crisi sulle migrazioni, il contributo degli stranieri all’economia italiana, i problemi di criminalità, l’integrazione fra le diverse culture e religioni. Perché esiste un modello italiano alle immigrazioni: è necessario riconoscerlo per tracciare con sapienza le politiche del futuro.

Autore: Allievi, Stefano - Dalla Zuanna, Gianpiero
Anno: 2016
ISBN: 9788858123720
Num. Pagine: 160
Editore: Laterza

Prezzo: 12.00€
10.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Servizio sociale e anziani

Nei paesi sviluppati la speranza di vita è cresciuta e gli ultrasessantacinquenni sono aumentati, sia nel numero assoluto sia in rapporto alla popolazione totale. I sistemi di welfare devono quindi porsi nuovi obiettivi: la promozione di una vecchiaia attiva e in buona salute, la dignità e i diritti dei soggetti fragili, il finanziamento della long term care, un approccio di salute pubblica alla violenza verso gli anziani. Il servizio sociale, come disciplina e come professione, può apportare un contributo significativo alle nuove sfide che i bisogni della popolazione anziana propongono alla società e sollecitare lo sviluppo di sensibilità pubbliche e di competenze sul tema. Il libro si rivolge agli studenti e a chi già opera nell’ambito dei servizi sociali ed è interessato ad approfondire le complessità della condizione anziana e le strategie utili ad affrontarla.

Autore: Pregno, Cristiana
Anno: 2016
ISBN: 9788874667406
Num. Pagine: 184
Editore: Carocci

Prezzo: 17.00€
14.45€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...