Pagina prodotti

Psicologia dell'educazione

Fuori di testa Perché la scuola uccide la creatività

Fuori di testa cerca di mettere a fuoco le ragioni per cui la maggior parte della gente non ha idea delle proprie capacità. Tutti nasciamo con talenti naturali, ma pochi di noi li scoprono né sono in grado di svilupparli. Paradossalmente, una delle cause di questo immenso spreco di talenti è proprio il sistema che dovrebbe valorizzarli: la scuola. Gli attuali approcci all’istruzione sono infatti impregnati di convinzioni sull’intelligenza superate e adottano valutazioni standardizzate che soffocano la creatività e appiattiscono le ambizioni.
Che siate studenti o impiegati, che lavoriate nel campo dell’educazione, o nel mondo degli affari, troverete in questo libro suggerimenti e indicazioni molto utili e interessanti per il vostro futuro.

Autore: Robinson, Ken
Anno: 2015
ISBN: 9788859009597
Num. Pagine: 278
Editore: Erickson

Prezzo: 16.50€
14.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Buone prassi di integrazione e inclusione scolastica 20 realizzazioni efficaci

Oggi sappiamo che per fare una buona scuola non basta fare una buona integrazione: bisogna valorizzare le infinite varietà della diversità umana (dalle disabilità alle eccellenze, dalle differenze di stile e di apprendimento a quelle di genere, culturali e sociali) e tendere a un’idea di giustizia come equità, personalizzando strumenti e strategie e distribuendo le risorse secondo i bisogni di ciascuno.
Queste nuove 20 buone prassi, tratte e adattate da articoli pubblicati sulla rivista “Difficoltà di Apprendimento e Didattica Inclusiva”, sono state realizzate nella scuola d’infanzia, primaria e secondaria. Costituiscono una documentazione preziosa e fruibile in qualsiasi contesto: dagli effetti della recente normativa sui BES e i DSA nella didattica alle metodologie di apprendimento, vengono forniti spunti e indicazioni per gestire ogni aspetto della complessità scolastica e compiere il definitivo passo che porterà, dalle (e grazie alle) conquiste dell’integrazione alla piena realizzazione dell’inclusione.

Autore: Ianes, Diario - Canevaro, Andrea (a cura di)
Anno: 2015
ISBN: 9788859009757
Num. Pagine: 346
Editore: Erickson

Prezzo: 17.50€
14.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

L'educazione psicomotoria nell'infanzia

Lo sguardo come presenza: principi, obiettivi e metodologia.
Oggi, il panorama educativo italiano è alle prese con un processo involutivo alquanto pericoloso derivato dalla constatazione del parziale fallimento, o perlomeno da un sentimento d’impotenza dei propri strumenti formativi ed educativi di fronte alle numerose forme di disagio che attraversano il mondo infantile.
Ora è proprio di fronte a tale fenomeno che la psicomotricità italiana può, ancora una volta, dimostrarsi ricca di potenzialità innovative e di risorse preziose da offrire al panorama educativo italiano.
Questo libro, riscrittura rivista e ampliata del libro originale Maestra, guardami… (Nicolodi, 1992), presenta delle ipotesi pratiche e modalità applicative diversificate, per superare grazie all’educazione psicomotoria le diverse forme di disagio educativo che caratterizzano l’infanzia.

Autore: Nicolodi, Giuseppe
Anno: 2015
ISBN: 9788859009641
Num. Pagine: 208
Editore: Erickson

Prezzo: 21.50€
18.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Lavorare con le famiglie nelle comunità per minori

Il testo mostra come l’inserimento di un minore in comunità di accoglienza possa lasciar spazio alla promozione di una reale prospettiva di cambiamento della situazione familiare, attraverso il coinvolgimento della famiglia nella definizione e realizzazione degli interventi di accoglienza.
Frutto dell’esperienza pluridecennale dell’autore, fornisce esempi e consigli pratici su come gli operatori impegnati nell’accudimento del minore possano riconoscere le competenze dei familiari e coinvolgerli nella definizione del progetto educativo.

Autore: Secchi, Giammatteo
Anno: 2015
ISBN: 9788859009702
Num. Pagine: 120
Editore: Erickson

Prezzo: 9.00€
7.65€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Abolire la scuola media?

Considerata l’anello debole dell’intero nostro sistema educativo, la scuola media italiana è spesso sanzionata anche dai bassi punteggi ottenuti dagli studenti nei test internazionali. Uno psicologo dell’apprendimento e un matematico, entrambi attenti alle trasformazioni del nostro sistema scolastico, discutono da fronti opposti ma con identica passione su questo tema: l’uno sostenendo la drastica soppressione dell’attuale scuola media a favore di un ciclo unico che privilegi lo sviluppo delle competenze; l’altro difendendo la struttura a tre cicli all’interno di un progetto di riqualificazione fondato sulla trasmissione delle conoscenze.

Autore: Cornoldi, Cesare - Israel, Giorgio
Anno: 2015
ISBN: 9788815258557
Num. Pagine: 120
Editore: Il Mulino

Prezzo: 11.00€
9.35€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Imparare a studiare Strategie, stili cognitivi, metacognizione e atteggiamenti nello studio

Riedizione commerciale di Imparare a studiare 2
Il volume propone un’edizione rivista del programma, ideato dal Gruppo MT dell’Università di Padova, per far fronte a uno dei problemi più frequentemente lamentati dagli insegnanti: la difficoltà degli alunni di studiare con un metodo efficace. Molti ragazzi evidenziano problemi nell’apprendimento non tanto perché privi delle necessarie capacità cognitive di base, quanto perché mancano di un atteggiamento adeguato verso l’apprendimento e di un metodo di studio flessibile con cui affrontare i diversi compiti che la scuola richiede.

Autore: Cornoldi, Cesare - De Beni, Rossana - Gruppo MT (a cura di)
Anno: 2015
ISBN: 9788859009283
Num. Pagine: 406
Editore: Erickson

Prezzo: 23.80€
20.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Una bambina senza stella Le risorse segrete dell’infanzia per superare le difficoltà della vita

Chi è la bambina senza stella? Una bambina, in cui si cela l’autrice, sfortunata, ma non troppo. Seguendo il filo dei suoi ricordi, sedotto da una scrittura suggestiva e poetica, il lettore potrà ritrovare, per consonanza, tratti perduti della propria infanzia, là dove risiede il cuore pulsante della vita e la parte più autentica di sé. Cresciuta, come molti altri, negli anni tragici del fascismo, della guerra e delle persecuzioni razziali, che la coinvolgono in quanto nata da padre ebreo, la bambina ne uscirà intatta avendo preservato la magia dell’infanzia e la voglia di crescere. Le sue vicende, rievocate con sorprendenti flash della memoria e puntualmente commentate da una riflessione competente e partecipe, svelano le sofferenze dei bambini, spesso colpiti dai traumi della separazione, dell’indifferenza e del disamore. E il dolore infantile non cade mai in prescrizione. Negli squarci di un passato che non passa possiamo cogliere però, con l’evidenza della vita vissuta, anche le meravigliose risorse con le quali l’infanzia può attraversare le difficoltà della vita: il gioco, la fantasia, la creatività e l’ironia. Risorse che, attualmente, un’educazione ansiosa e iperprotettiva rischia di soffocare. Ed è con la forza del pensiero, della scrittura e della testimonianza che questo libro si propone di rassicurare i genitori che i loro figli ce la possono fare, ce la faranno, se riusciranno a realizzare, mettendosi alla prova, le loro potenzialità. E la vita s’impara, non solo vivendo, ma anche raccontandola in una trama che, intessendo passato e futuro, dona senso e valore alla casualità del destino.

Autore: Vegetti Finzi, Silvia
Anno: 2015
ISBN: 9788817082976
Num. Pagine: 234
Editore: Rizzoli

Prezzo: 18.50€
15.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il cervello degli adolescenti

Per molto tempo si è ritenuto che lo sviluppo del cervello umano fosse pressoché compiuto con il raggiungimento della pubertà e che, nell’adolescenza, fosse a tutti gli effetti un organo maturo, sia pur privo di esperienza di vita. Nell’ultimo decennio, invece, la neurofisiologia e le neuroscienze hanno scoperto che durante l’adolescenza il cervello attraversa alcuni stadi determinanti del suo processo evolutivo, che ne rendono le funzioni diverse da quelle del cervello adulto. Così, per esempio, se gli adolescenti sono avventati, distratti o irritabili, non è per spirito di opposizione all’autorità dei genitori – come sostiene uno dei luoghi comuni più diffusi –, ma perché i loro lobi frontali, ossia l’area in cui si valutano le situazioni e si prendono le decisioni, non sono ancora perfettamente efficienti, e quindi non consentono la piena consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni. Arricchendo l’esposizione della sua teoria scientifica con il racconto di aneddoti tratti dall’esperienza di madre, Jensen illustra in dettaglio le reazioni del cervello adolescente alle situazioni più disparate (dall’apprendimento allo stress, dal sonno alle dipendenze), fornendo al contempo preziosi suggerimenti pratici a coloro che, a vario titolo, sono alle prese con le «misteriose» trasformazioni neurobiologiche di questo decisivo passaggio dell’esistenza. Rigoroso eppure leggibilissimo, Il cervello degli adolescenti rinnova profondamente il nostro modo di leggere le dinamiche cerebrali e i comportamenti adolescenziali, e costituisce uno strumento indispensabile per quanti – genitori, educatori o insegnanti – vogliono assolvere al meglio il difficile compito di aiutarli a crescere in un mondo sempre più interconnesso e multitasking ma anche, proprio per questo, più caotico e insidioso.

Autore: Jensen, Frances E.
Anno: 2015
ISBN: 9788804656371
Num. Pagine: 336
Editore: Mondadori

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...