Pagina prodotti

Psicologia dell'educazione

Psicologia, sviluppo, educazione

Il manuale è caratterizzato da rigore scientifico e trasmissione didattica efficace, valorizzazione dei classici nei contenuti ancora attuali e aggiornamento basato sulle ultime scoperte nelle scienze psicologiche dello sviluppo e dell’educazione.
Dopo un primo capitolo di notevole importanza introduttiva per la presentazione dei vari approcci allo studio dei fenomeni psicologici (da quelli classici di Piaget e Vygotskij ai recenti orientamenti cognitivisti e neuro-costruttivisti) e un secondo relativo alla metodologia, vi sono quelli dedicati alle funzioni classiche dello sviluppo: motorio, percettivo, mnemonico, cognitivo, emotivo, sociale, comunicativo-linguistico, morale.

Autore: Renzo Vianello - Gianluca Gini - Silvia Lanfranchi (a cura di)
Anno: 2015
ISBN: 9788860084620
Num. Pagine: 448
Editore: Utet

Prezzo: 35.00€
33.25€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Formare gli insegnanti

Lineamenti di sociologia dell’educazione.
Da tempo, la scuola italiana è al centro dell’attenzione, non solo per le vivaci discussioni relative ai programmi di riforma, ma anche per il ruolo che l’istruzione, in tutte le sue forme, ha assunto nella cosiddetta società dell’informazione e della conoscenza. In questione, soprattutto, sono il profilo degli insegnanti, le caratteristiche della loro professionalità e le modalità adottate per qualificarli. Questo volume nasce dalla convinzione che la sociologia dell’educazione deve diventare parte integrante del patrimonio culturale degli insegnanti della “nuova” scuola, e offre un quadro esauriente, se pur sintetico, delle linee teoriche in cui si è articolata la disciplina, nonch dei principali temi che oggi la interessano, tanto di quelli tradizionali quanto di quelli sollecitati dalle mutate condizioni della scuola.

Autore: Luisa Ribolzi (a cura di)
Anno: 224
ISBN: 9788843022656
Num. Pagine: 224
Editore: Carocci

Prezzo: 21.20€
20.10€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Tutti diversamente a scuola. L'inclusione scolastica nel XXI secolo

L’inclusione non si realizza una volta per tutte, necessita di continui monitoraggi e sistematiche verifiche.
Le minacce alla partecipazione e alla personalizzazione dell’insegnamento, infatti, tendono spesso ad avere la meglio su scelte didattiche e metodologiche secondo le quali è professionalmente doverosa la realizzazione di contesti facilitanti il coinvolgimento e l’apprendimento di tutti. Tutto questo comporta l’abbandono di “visioni speciali”, il convincimento che è necessario opporsi a modalità diagnostiche tendenti alla “categorizzazione” di persone e situazioni e alla tentazione di proporre solamente ad alcuni attenzioni educative differenziate. Questi, assieme alla presenza nelle classi di “operatori specializzati” che tenderebbero di fatto ad occuparsi soprattutto di alcuni e pochi alunni, magari in nome di alcuni documenti ufficiali, di alcune associazioni o di alcuni studiosi delle disabilità e delle diversità, rappresentano forse oggi gli ostacoli più consistenti ad un’inclusione scolastica di qualità. L’inclusione necessita di innovazione didattica, di risorse, di “competenze docenti” e, forse, di tanto coraggio per riuscire a fare a meno di supporti e sostegni che ne potrebbero, di fatto, minare la qualità.

Autore: Laua Nota - Maria Cristina Ginevra - Salvatore Soresi (a cura di)
Anno: 2015
ISBN: 9788867874712
Num. Pagine: 478
Editore: Cleup

Prezzo: 33.00€
31.35€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La teoria dell’apprendimento trasformativo

Imparare a pensare come un adulto.
Nel 1978 Jack Mezirow introdusse nel dibattito internazionale sull’educazione degli adulti l’espressione “apprendimento trasformativo”. Da allora, la sua proposta metodologica ha goduto di grande fortuna, generando interesse nel mondo dell’insegnamento, dell’educazione, della formazione e della cura.
Secondo le linee dell’apprendimento trasformativo, un adulto può davvero cambiare se nella propria vita e nella propria storia di formazione si imbatte in un “dilemma disorientante”, un problema per il quale le sue esperienze e conoscenze pregresse non forniscono soluzioni. A partire dagli effetti di questo dilemma si inaugura nel processo formativo una fase di riflessione, di messa in discussione, di nuova consapevolezza e di cambiamento che coinvolge quelle che Mezirow chiama le “prospettive di significato”, schemi di riferimento personali entro i quali sono assimilate e trasformate le nuove esperienze.

Autore:
Anno: 0
ISBN:
Num. Pagine: 0
Editore:

Prezzo: 22.00€
20.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Apprendimento e competenza sociale nella scuola

Un approccio psicologico alla valutazione e alla sperimentazione.
Il tema della relazione tra dimensioni sociali e dimensioni cognitive dell’esperienza scolastica appare particolarmente attuale in un momento in cui la scuola italiana è animata dal dibattito sulla diversità e sulle strategie per promuovere lo sviluppo in alunni con diverse tipologie di disagio socio-evolutivo. Gli autori (ricercatori, psicologi, insegnanti) condividono l’idea che la personalizzazione dei percorsi di apprendimento non deve limitarsi ad attestare il livello e le competenze del singolo alunno, ma deve attivare percorsi positivi di potenziamento dei processi relazionali e di cooperazione su cui poggiano anche gli apprendimenti.

Autore: Ersilia Menesini - Giuliana Pinto - Annalaura Nocentini
Anno: 2014
ISBN: 9788843072071
Num. Pagine: 150
Editore:

Prezzo: 16.00€
15.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Comunicare la salute e promuovere il benessere

Teorie e modelli per l’intervento nella scuola.
Alcuni strumenti utili, sia in termini di contenuti e programmi sia come attività e modelli di intervento, per comunicare la salute e la promozione del benessere ad adolescenti nella fascia di età 11-15 anni.

Autore: Ivana Matteucci
Anno: 2014
ISBN: 9788820472641
Num. Pagine: 196
Editore: Franco Angeli

26.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La fatica e il piacere di imparare

Psicologia della motivazione scolastica.
La motivazione scolastica è oggi un tema cruciale sia nella ricerca in psicologia dell’educazione, dove è in atto ormai da alcuni decenni un intenso lavoro di indagine e concettualizzazione, sia nei contesti di istruzione, dove la motivazione rappresenta spesso per studenti, insegnanti e genitori un problema di non facile soluzione. Nel volume i grandi temi della ricerca motivazionale vengono presentati in relazione alle fasi del comportamento motivato – dall’attivazione al senso del sé all’autoregolazione dell’apprendimento – con un’attenzione costante alla duplice valenza di fatica e piacere che l’apprendimento scolastico comporta e che ha trovato interpretazioni diverse nelle varie teorie.
La fatica e il piacere di imparare intende, pertanto, fornire sia un quadro organico dei risultati della ricerca attuale, sia alcuni strumenti utili per l’applicazione di tali risultati all’insegnamento e all’apprendimento nella scuola.

Autore: Pietro Boscolo
Anno: 2012
ISBN: 9788860083654
Num. Pagine: 304
Editore: Utet

Prezzo: 23.50€
22.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il benessere psicosociale in adolescenza

Il volume affronta il tema del benessere psicosociale dell’adolescente in un’ottica multidisciplinare, integrando teorie classiche e modelli recenti, confrontando i risultati di ricerche nazionali e internazionali, analizzando l’intreccio di fattori individuali, relazionali e ambientali, quali: lo sviluppo cerebrale e i processi decisionali; la qualità delle relazioni familiari; la conquista dell’autonomia; le caratteristiche delle reti amicali; le modalità di utilizzo di Internet; le condotte antisociali e il bullismo; l’insorgenza di comportamenti a rischio e la loro prevenzione; il contesto sociale e urbano in cui cresce l’adolescente.

Autore: Paolo Albiero (a cura di)
Anno: 2012
ISBN: 9788843060351
Num. Pagine: 332
Editore: Carocci

Prezzo: 31.00€
29.45€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...
Pagine: « Prima « Precedente 1 2 Successiva » Ultima »