Pagina prodotti

Novità

Neuroscienze affettive ed educazione

Prefazione di Howard Gardner
Postfazione di Antonio Damasio
Edizione italiana a cura di Antonella Marchetti
Mary Helen Immordino-Yang, in questo testo innovativo, presenta i risultati di un lavoro decennale che rivoluziona la teoria e la pratica educativa, arricchendo la nostra comprensione del legame tra emozioni e apprendimento. Interpretando i risultati neuroscientifici in termini significativi per gli insegnanti, l’autrice presenta due idee semplici ma profonde: la prima è che le emozioni sono potenti motivatori dell’apprendimento, perché attivano meccanismi cerebrali sviluppatisi per garantire la sopravvivenza; la seconda riguarda il fatto che il pensiero e l’apprendimento significativo sono intrinsecamente emotivi, perché pensiamo profondamente solo alle cose che ci stanno a cuore. Queste intuizioni suggeriscono che, per motivare gli studenti, per creare una comprensione profonda e assicurare che le esperienze vissute in ambito educativo siano trasferite in abilità e opportunità di lavoro nel mondo reale, gli insegnanti devono far leva sugli aspetti emotivi dell’apprendimento.

Autore: Mary Helen Immordino-Yang
Anno: 2017
ISBN: 9788860309150
Num. Pagine: 222
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

L’arte come prassi umana Un'estetica

Nella teoria e nella filosofia dell’arte si tende a sottolineare la differenza fra l’arte e le altre pratiche umane. In questo modo, si può perdere il senso profondo della pluralità delle arti e sottovalutare la portata dell’arte nell’ambito della forma di vita umana. Nella prospettiva teorica elaborata da Bertram, al contrario, l’arte si colloca in continuità con le altre pratiche umane, perché solo in riferimento a esse può acquisire la propria specifica potenzialità.
Seguendo Bertram, saremo in grado di riconoscere in queste pagine una nuova impostazione nella definizione dell’arte: si tratta di comprendere la particolarità dell’arte nel contesto della prassi umana, ovvero di cogliere la natura essenziale del contributo che essa reca a questa prassi. L’arte, argomenta Bertram, non è semplicemente una pratica specifica, ma una forma specifica di prassi riflessiva, in quanto tale assai produttiva nell’ambito del rapporto dell’essere umano con il mondo. In ultima analisi, l’arte è una prassi di libertà.

Autore: Georg W. Bertram
Anno: 2017
ISBN: 9788860309136
Num. Pagine: 214
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 20.00€
17.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Lo straniero a giudizio Tra psicopatologia e diritto

Sempre più stranieri sono alle prese con le nostre concezioni normative, leggi, procedure, i nostri metodi di accertamento giudiziario, che possono essere diversi dai loro perché si tratta di prodotti culturali. Come deve comportarsi il diritto di fronte a questo possibile “conflitto culturale”? Fino a che punto si può accettare il concetto di “reato culturalmente motivato” e fino a che punto vi si può rispondere con un atteggiamento sanzionatorio più “comprensivo”? Le cose si complicano ulteriormente quando il diritto si incontra con la psicopatologia, dato che la malattia mentale e i modi in cui viene chiamata non sono gli stessi ovunque.
Come fare una perizia di questo tipo? Che cosa chiedere e come condurre un colloquio? Dove si colloca la differenza tra una credenza culturalmente compatibile e un sintomo di malattia mentale? Ha senso usare gli stessi strumenti, i “test” per esempio, che si usano per gli autoctoni? Come evitare sia il pregiudizio culturalista sia le ingiustizie che possono scaturire da un approccio che non tenga conto delle differenze?
Sono queste le domande a cui il libro risponde, anche sulla scorta di esempi e di una ricerca su perizie in cui sono valutate l’imputabilità, la capacità di partecipare coscientemente al processo e la pericolosità sociale di 86 stranieri.

Autore: Isabella Merzagora
Anno: 2017
ISBN: 9788860309143
Num. Pagine: 158
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 17.00€
14.45€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Pensieri di uno psicoanalista irriverente

Guida per analisti e pazienti curiosi.
La psicoanalisi è un metodo di cura valido per i pazienti del terzo millennio? Con il suo stile informale e provocatorio, Antonino Ferro, uno tra i più autorevoli psicoanalisti contemporanei, ribadisce qui la vitalità della disciplina elaborata da Freud, affrontandone tutti i punti fondamentali: dagli aspetti formali – l’uso del lettino, la durata della terapia, il pagamento – ai casi più particolari – il transfert erotico, le bugie, l’autismo.
Il risultato è una guida stimolante per il terapeuta che vuole superare l’ortodossia grazie a intuizioni innovative e per le persone curiose che vogliono sbirciare nella stanza d’analisi per capire che cosa accade lì dentro. Il lettore si prepari a vedere capovolte le sue idee sulla psicoanalisi.

Autore: Antonino Ferro
Anno: 2017
ISBN: 9788860309105
Num. Pagine: 1810
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Istituzioni apprendimento e nuovi emergenti sociali. Tras-formazioni necessarie

Questo testo nasce da una forte esigenza di interrogarci, con una modalità collettiva, su una particolare domanda: che cosa sta accadendo alle e nelle nostre istituzioni?
Come stanno reagendo le nostre organizzazioni alla crescente pressione sociale, alla trasformazione dei bisogni, ad un inanellamento di questioni che sembrano, da un po’ di tempo, non rispettare più il composto canovaccio di domanda-offerta, che per qualche tempo, ha costituito il principio ordinatore della erogazione dei servizi alla persona? [...]
In questa pluralità di immagini e di vissuti, che a sua volta è connessa a specifici campi di ricerca ed ambiti di lavoro, abbiamo ritenuto, a partire dalla attività di formazione e supervisione che realizziamo da anni nella rete di cooperative sociali del consorzio Sol.Co Mantova e nelle altre istituzioni in cui operiamo, di far circolare questa domanda, porgerla a colleghi ed amici che con le istituzioni e la loro cura hanno molto a che fare: operatori sociali, formatori, supervisori, terapeuti, ri-cercatori.
Ne esce un testo che compone una trama complessa in cui teorie, esperienze, ripensamenti, scoperte o rivisitazioni possano tessersi com-ponendo un tessuto di figura-sfondo col senso di aiutarci a capire, di mettersi reciprocamente a fuoco, in una cornice di complementarietà, consapevoli che solo lo scambio e l’accoglienza dei diversi scenari ci avrebbero illuminato il sentiero.

Autore: Luciana Bianchera - Giorgio Cavicchioli (a cura)
Anno: 2017
ISBN: 9788880983231
Num. Pagine: 384
Editore: Unipress

Prezzo: 30.00€
25.50€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Insegnare a leggere

Un metodo efficace e innovativo tradotto in un percorso operativo e graduale in 10 tappe, a partire dalla conoscenza del funzionamento della mente.
Un innovativo metodo in 10 tappe, che segue le modalità di funzionamento della mente, per insegnare a leggere a tutti i bambini di 5-7 anni, ma anche a bambini con difficoltà di apprendimento o a ragazzi di età superiore con disabilità intellettive, funzionamento intellettivo limite o altri bisogni educativi speciali.
Utile per gli insegnanti curriculari e di sostegno, per gli specialisti e per i genitori che desiderano accompagnare il proprio figlio nelle prime tappe dell’apprendimento della lettura e, in parte, della scrittura.
La storica contrapposizione tra metodo globale e metodo analitico è risolta in una proposta didattica che parte dalla presentazione della parola e aiuta progressivamente ad analizzarla. Al bambino sono proposti confronti fra parole di diversa lunghezza, per imparare a discriminarle a livello sincretico accoppiandole correttamente con la figura corrispondente. Si parte con parole conosciute e a struttura semplice e – procedendo con successive differenziazioni – si favorisce l’analisi fino ad arrivare a parole sempre più complesse.
Il volume è un vero e proprio LIBRO ATTIVO, dove le schede, articolate in 10 tappe di lavoro, si configurano come materiali dinamici e polifunzionali – che possono essere usati direttamente in pagina, oppure ritagliati, plastificati e manipolati – per stimolare il ruolo attivo del bambino nel processo di apprendimento.

Autore: Renzo Vianello
Anno: 2017
ISBN: 9788809845350
Num. Pagine: 192
Editore: Giunti Edu

Prezzo: 20.00€
17.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Insegnare l'aritmetica: primi calcoli

Un metodo efficace e innovativo tradotto in un percorso operativo e graduale in 10 tappe, a partire dalla conoscenza del funzionamento della mente.
Se si vuole andare oltre il semplice saper contare con le dita o sulla linea dei numeri è necessario saper fare i calcoli a mente e ricordarsene i risultati (a livello di memoria verbale: per esempio ”4 più 3 fa 7 perché me lo ricordo”). Saper fare i calcoli è per la mente del bambino molto più impegnativo di quanto l’adulto sospetti e richiede un intervento consapevole, motivante e progressivo. A partire da 2 come le mani, 3 come io, mamma e papà… arriviamo – tappa dopo tappa – con sicurezza e solide basi fino al numero 20.
Il volume è un vero e proprio LIBRO ATTIVO, dove le schede sono pensate per un uso dinamico e polifunzionale – grazie anche al supporto di materiali aggiuntivi che possono essere ritagliati, plastificati e manipolati – per favorire la massima partecipazione del bambino nel processo di apprendimento.

Autore: Renzo Vianello
Anno: 2017
ISBN: 9788809845336
Num. Pagine: 192
Editore: Giunti Edu

Prezzo: 20.00€
17.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Le difficoltà nell'avvio alla lettoscrittura Come affrontare gli errori ricorrenti lavorando con parole, frasi e brani

Il volume è un efficace strumento per avviare e sostenere l’apprendimento della lettoscrittura nelle prime classi della scuola primaria, partendo dal livello alfabetico iniziale fino alla competenza ortografica.
In particolare, fornisce soluzioni su come affrontare gli errori più ricorrenti dovuti all’apprendimento dei suoni – da quelli semplici a quelli complessi e difficili – con l’obiettivo di sostenere il passaggio dal parlato allo scritto proponendo un approccio graduale all’uso dei fonemi.
Le schede del volume, suddivise in quattro aree di difficoltà crescente, sono articolate in esercizi su parole, frasi e brani.
Le attività proposte consentono di avviare e consolidare le abilità fonologiche in tutti i bambini e al tempo stesso forniscono una risposta, in termini di didattica individualizzata, per programmare attività di potenziamento e recupero per i bambini con difficoltà.

Autore: Emanuela Siliprandi - Claudio Gorrieri
Anno: 2017
ISBN: 9788809855847
Num. Pagine: 192
Editore: Giunti Edu

Prezzo: 19.50€
16.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...