Pagina prodotti

La società orizzontale Liberi senza padri

C’è un falso mito nella nostra società che deve essere sfatato. È l’idea apocalittica che sia in corso una crisi d’autorità che ha portato la democrazia all’eccesso, avvelenandola. La perdita dei valori e di guide paterne sarebbe segno della deriva verso un relativismo radicale che avrebbe trasformato la nostra società in una massa di individui incapaci di responsabilità morale e politica, refrattari infine a qualsiasi legame di solidarietà. Come se la democrazia, per funzionare, avesse bisogno di un principio d’ordine autoritario e di un capo.
L’opposto di questo quadro di comandanti, che decidono per tutti rendendo conto a loro discrezione a chi ha bisogno di loro, è la società orizzontale, “la società degli eguali” in dignità. Marco Marzano e Nadia Urbinati rispondono con un modello orizzontale di società, in cui non esistono gerarchie di valori e non c’è devozione nei confronti di alcun potere autoritario.

Autore: Marco Marzano - Nadia Urbinati
Anno: 2017
ISBN: 9788807105265
Num. Pagine: 112
Editore: Feltrinelli

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...