Pagina prodotti

Cosa rende felice il tuo cervello (e perché devi fare il contrario)

Fondato su ricerche d’avanguardia, esposto in modo contagioso e irresistibile, questo libro di esemplare chiarezza si propone come un manuale di science-help, che è cosa ben diversa dal self-help. Negli ultimi anni gli studi cognitivi, le ricerche di psicologia sperimentale e le neuroscienze hanno accumulato una grande quantità di dati sul cervello umano, svelando meccanismi che ci erano completamente oscuri e ridisegnando le nostre conoscenze in questo campo. Così, a mano a mano che ci si addentra nei meandri del nostro cervello e dei suoi comportamenti, avviene che le bizzarre ricette dei guru del benessere psichico o dei sedicenti maestri del successo personale ci appaiano sempre meno plausibili e mostrino tutta la loro debolezza. Con l’avanzare degli studi siamo in effetti sempre più in grado di fornire un altro tipo di «ricette», empiricamente fondate, che ci aiutano a tenere sotto controllo certe evidenti deviazioni di quel prodigioso organo del pensiero che non ha cessato di evolversi da milioni di anni.
Per tutto questo, e altro ancora, siamo ora in grado di capire perché spesso ci comportiamo in modo avventato, per non dire apertamente autolesionista, senza un motivo apparente. Il cervello agisce secondo schemi adattativi com-plessi ma prevedibili, e in molte occasioni – specie nella vita dell’uomo moderno – con pessimi risultati. Per dirla con David DiSalvo: «Il nostro cervello è una macchina per prevedere e rilevare schemi ricorrenti, che ama la stabilità, la chiarezza e la coerenza: tutto meraviglioso, tranne quando non lo è».

Autore: DiSalvo, David
Anno: 2013
ISBN: 978-88-339-2381-9
Num. Pagine: 336
Editore: Bollati Boringhieri

Prezzo: 22.00€
18.70€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...