Pagina prodotti

Condurre l'onda. Vivere con il disturbo bipolare

I Disturbi dell’Umore colpiscono circa 154 milioni di persone nel mondo con una prevalenza-vita del 2-25%. Tra i disturbi psichiatrici il Disturbo Bipolare è considerato la III patologia più importante per l’impatto sociale ed economico, e le ripercussioni a livello lavorativo. L’OMS lo indica come la 6a causa di disabilità nella popolazione mondiale tra i 14 e i 44 anni. Un corretto trattamento consente una qualità della vita più che soddisfacente ma circa il 64% dei pazienti non aderisce alle cure prescritte. L’acquisizione di informazioni specifiche sulla natura del Disturbo apre le porte ad una presa di coscienza e consente l’assunzione da parte della persona di un ruolo attivo nella gestione dello stesso, favorendo una migliore aderenza ai trattamenti e una migliore prognosi. Con un lavoro paziente, i gruppi di Psicoeducazione, condotti presso il Dipartimento di Neurologia e Psichiatria del Policlinico Umberto I di Roma, ricostruiscono come in un mosaico i tasselli del Disturbo, mostrando ai pazienti la possibilità di giungere dalla mera accettazione a una gestione consapevole. Ai familiari, spesso smarriti e provati dagli accadimenti, è fornito, con la stessa tecnica, un modello di comprensione più ampia per oltrepassare il vissuto iniziale inevitabilmente di perdita e recuperare relazioni interpersonali compromesse.
Questo volume nasce da queste esperienze, con lo scopo di fornire una conoscenza specifica, dettagliata ma facilmente fruibile, di dare una risposta ai molteplici interrogativi che sorgono nella quotidianità e suggerire soluzioni alle problematiche oggettive che possono apparire insormontabili, per favorire il recupero di un’integrità individuale e aprire vie di realizzazione inusitate.

Autore: Caredda, Maria - Delle Chiaie, Roberto
Anno: 2015
ISBN: 9788865312469
Num. Pagine: 246
Editore: Alpes

Prezzo: 24.00€
20.40€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...