Pagina prodotti

Educazione, asilo, scuola

BES e DSA nella scuola dell'infanzia

Una guida operativa che spiega come individuare alcuni rilevanti Bisogni Educativi Speciali, compresi i “campanelli d’allarme” dei DSA, e illustra quali sono i Disturbi Evolutivi Specifici, suggerendo come intervenire attraverso attività che rafforzano i prerequisiti di lettura, scrittura e calcolo. La guida è suddivisa in due aree tematiche: I Disturbi Specifici dell’Apprendimento: dà indicazioni per individuare eventuali segnali predittivi attraverso l’osservazione dei bambini durante il gioco e le varie attività, orientando l’attenzione sui processi di apprendimento nell’ambito delle abilità linguistiche, cognitive e percettivo-motorie. Contiene molti giochi di potenziamento organizzati in tre percorsi – fonologico, logico-matematico e grafo-motorio – utili a rafforzare le abilità risultate poco sviluppate. Propone alcune strategie di facilitazione che favoriscono l’apprendimento e la capacità di concentrazione; Altri Disturbi Evolutivi Specifici: di ciascun disturbo viene fornita una sintetica descrizione, viene spiegato come si può procedere per un’osservazione attenta a cogliere alcuni segnali di allarme nei contesti educativi e come intervenire attraverso strategie e attività didattiche mirate. I Disturbi Evolutivi Specifici affrontati sono i seguenti: Disturbi del linguaggio; Mutismo selettivo (cioè bambini che smettono di parlare in alcuni contesti); Disprassia (difficoltà o ritardo nella coordinazione motoria); Funzionamento intellettivo limite (difficoltà cognitive lievi); ADHD in forma lieve; Autismo lieve.

Autore: Rita Centra
Anno: 2018
ISBN: 9788809856219
Num. Pagine: 128
Editore: Giunti Edu

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

La parola ai giovani

Nel 2007 Umberto Galimberti ha pubblicato un libro, L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani, in cui descriveva il disagio giovanile da imputare, a suo parere, non tanto alle crisi psicologiche a sfondo esistenziale che caratterizzano l’adolescenza e la giovinezza, quanto a una crisi da lui definita “culturale”, perché il futuro che la cultura di allora prospettava ai giovani non era una promessa, ma qualcosa di imprevedibile, incapace di retroagire come motivazione a sostegno del proprio impegno nella vita.
A distanza di anni cos’è cambiato di quell’atmosfera che Galimberti aveva definito “nichilista”? Non granché, fatta eccezione per una percentuale forse non piccola di giovani che sono passati dal nichilismo passivo della rassegnazione al nichilismo attivo di chi non misconosce e non rimuove l’atmosfera pesante del nichilismo senza scopo e senza perché, ma non si rassegna. E dopo un confronto serrato con la realtà, si promuove in tutte le direzioni, nel tentativo molto determinato di non spegnere i propri sogni.
La parola ai giovani raccoglie la voce di questi giovani, che hanno un gran bisogno di essere ascoltati per poter dire quelle cose che tacciono ai genitori e agli insegnanti, perché temono di conoscere già le risposte, che avvertono lontane dalle loro inquietudini, dalle loro ansie e dai loro problemi. E allora si affidano a un ascoltatore lontano, che prende a dialogare con loro, non per risolvere i loro problemi, ma per offrire un altro punto di vista che li faccia apparire meno drammatici e insolubili.

Autore: Umberto Galimberti
Anno: 2018
ISBN: 9788807172977
Num. Pagine: 336
Editore: Feltrinelli

Prezzo: 16.50€
14.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il laboratorio di scrittura a scuola Percorsi didattici per la primaria

Le principali modalità dello scrivere a scuola possono far apparire la scrittura come un’attività sottoposta a regole rigide, con il rischio che la preoccupazione di “scrivere bene” soffochi il collegamento fra esperienza e scrittura e faccia perdere significato a questa modalità espressiva. Ma per imparare a conoscere le innumerevoli possibilità di uso del codice scritto, bambine e bambini devono avere occasione di sperimentare i poteri della propria scrittura: espressivi, rielaborativi, relazionali, ludici. Le autrici, che fanno parte dell’Associazione bolognese Centotrecentoscritture ispirata al lavoro di Elisabeth Bing, nella prima parte propongono una riflessione sul curricolo di scrittura nella scuola primaria, nella seconda analizzano la funzione formativa del laboratorio di scrittura ideato dalla scrittrice francese, mentre nella terza descrivono un’esperienza pluriennale di attività di scrittura in classe, presentando un’ampia raccolta di materiali realizzati dai bambini in un’ottica di gradualità e continuità.

Autore: Angela Chiantera - Emanuela Cocever - Claudia Giunta
Anno: 2017
ISBN: 9788874667765
Num. Pagine: 222
Editore: Carocci

Prezzo: 19.00€
16.15€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

DSA e strumenti compensativi Una guida critica

Gli strumenti compensativi – dalla calcolatrice agli audiolibri al tablet – sono stati percepiti come mediatori didattici dai forti “poteri magici”, capaci cioè di risolvere le specifiche modalità di apprendimento di chi presenta un disturbo. In realtà si è venuto delineando un quadro ben diverso: la loro applicazione, interpretata come una concessione particolare e facilitante, ha spinto molti studenti a considerarli marcatori di diversità. È necessario abbandonare la logica degli strumenti compensativi solo per le persone con DSA, per passare a quella della strutturazione di percorsi didattici inclusivi che, avvalendosi anche della tecnologia, rendano l’apprendimento più efficace per tutti, nessuno escluso.

Autore: Luciana Ventriglia - Franca Storace - Annapaola Capuano
Anno: 2017
ISBN: 9788874667772
Num. Pagine: 130
Editore: Carocci

Prezzo: 12.00€
10.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Litigi tra fratelli Competizioni e complicità

La nascita di ogni fratello aumenta le dinamiche e moltiplica i conflitti che caratterizzano il nucleo familiare. Per ogni figlio allora può essere molto complessa la vita nel gruppo dei fratelli, ma può diventare anche di grande stimolo per il suo processo di maturazione. Ogni figlio desidera avere un amico con cui condividere gli anni della crescita, ma è anche spaventato dall’idea di dover spartire con lui tutto quello che possiede, compreso l’amore e le attenzioni dei genitori.

Autore: Francesco Berto - Paola Scalari
Anno: 2017
ISBN: 9788869922695
Num. Pagine: 128
Editore: Armando

Prezzo: 8.00€
6.80€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Ad amare ci si educa

Un viaggio alla scoperta dell’affettività e della sessualità per le bambine e i bambini dai 4 ai 7 anni. Un itinerario pensato per raccontare come l’educazione sessuale non sia un fatto intimo, privato e nascosto, ma una possibilità di far esprimere la persona negli affetti, nei legami, nelle relazioni. Il libro per bambini, a colori e interamente illustrato è completato da una guida per educatori e genitori, progettata per affrontare il tema dell’educazione affettivo-sessuale tenendo conto delle specifiche esigenze, educative e cognitive, dei bambini.

Autore: Ezio Aceti - Stefania Cagliani
Anno: 2017
ISBN: 9788831125741
Num. Pagine: 48
Editore: Città Nuova

Prezzo: 14.00€
11.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Genitori digitali Crescere i propri figli nell'era di Internet

Come possiamo proteggere i nostri figli dai pericoli e dalle insidie della rete? Come possiamo essere genitori consapevoli nell’era touch? Siamo in grado di cogliere segnali di disagio che s’insinuano in selfie, post e giochi online? Il testo fornisce risposte scientificamente fondate, guide procedurali e strumenti duttili per affrontare con coraggio e determinazione la nuova sfida che la società multimediale ci pone: educare responsabilmente alla digitalità.

Autore: Barbara Volpi
Anno: 2017
ISBN: 9788815270641
Num. Pagine: 208
Editore: Il Mulino

Prezzo: 14.00€
11.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Insegnare a leggere ai bambini

Il volume, rivolto a insegnanti e genitori, mostra quali sono gli errori principali da evitare e quali invece i principi da seguire per insegnare a leggere ai bambini. La ricerca scientifica evidence based sull’apprendimento della lettura ha ormai raggiunto un punto fermo sul fatto che i bambini imparano meglio a leggere attraverso un metodo fono-sillabico applicato in modo sistematico e che il metodo globale dovrebbe essere definitivamente abbandonato. Il libro sottolinea l’importanza della consapevolezza fonologica, praticamente assente all’interno dei testi per insegnare a leggere, caratterizzati da una grafica tanto attraente quanto distrattiva.

Autore: Antonio Calvani - Luciana Ventriglia
Anno: 2017
ISBN: 9788874667703
Num. Pagine: 132
Editore: Carocci

Prezzo: 14.00€
11.90€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...
Pagine: « Prima « Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successiva » Ultima »