Pagina prodotti

Bambini e genitori

Funzione genitoriale e psicopatologia

La nostra è un’epoca particolare, nel senso che siamo passati a un tempo che scorre in modo accellerato, perché i cambiamenti a cui assistiamo, in realtà risultano veri sconvolgimenti a causa della rapidità e la difficoltà a integrarli emerge sempre più evidente. A partire dalla Seconda Guerra Mondiale si è evidenziato in occidente, in modo chiaro, l’attacco, il combattere e poi il debellare l’autorità, in questo senso il ruolo dei genitori e soprattutto la figura del padre che l’ha sempre incarnata, viene, messa in discussione, fragilizzata. Infatti il primo aspetto a risentire di tali cambiamenti è quello dei limiti, dei confini, che da sempre hanno svolto una funzione determinante nello sviluppo mentale dell’individuo, della sua personalità. La figura della madre ha acquistato una nuova immagine, è uscita dal ruolo strettamente famigliare, per entrare in modo attivo in quello sociale. L’equilibrio della coppia ha subito cambiamenti profondi, con ripercussioni notevoli nello svolgimento del ruolo di genitori, e naturalmente sullo sviluppo mentale dei figli, con riflessi profondi sui livelli di maturazione da essi raggiunto.
L’avvicendarsi delle varie epoche ha segnato profondamente la psicopatologia perché il contesto, società patriarcali e matriarcali, ne hanno evidenziato le caratteristiche. Quella attuale evidenzia aspetti narcisistici marcati: anche se affascinante non ci fermeremo all’analisi sociologica che ha condotto a tutto ciò, in quanto quello che ci interessa è che la psicopatologia deve fare i conti con il contesto sociale ed emotivo in cui si sviluppa, perché i sintomi e la loro diagnosi non possono essere staccati dalle condizioni socio-culturali in cui nascono, ne sono l’espressione perché l’individuo affonda le sue radici nell’ambiente in cui vive, artefice delle emozioni che sperimenta.
Il termine “funzione” che abbiamo scelto, è in realtà un termine dalle caratteristiche polisemiche, che in questo volume gli esperti sono stati invitati a dibattere, ciascuno secondo il proprio punto di vista e la propria esperienza clinica, ma tutti concordi nel designare la funzione genitoriale e l’influenza della società in cui dispiega il suo ruolo.
Rifletteremo sulle vicissitudini dello sviluppo psichico del bambino a partire dalla nascita, la costruzione della sua soggettività, l’esperienza triadica o carente, da cui è coinvolto o espulso, e che sfocia nell’esperienza edipica portando la personalità a un livello evoluto dell’attività del pensiero, oppure resta avvinghiato a una identità narcisistica che ne condiziona il livello di maturazione, che rende immaturi i suoi strumenti psichici.

Autore: Baldassarre, Mirella - Daniele, Maria Teresa - Pinto, Mario
Anno: 2016
ISBN: 9788865313619
Num. Pagine: 175
Editore: Alpes

Prezzo: 17.00€
14.45€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Il terzo genitore Vivere con i figli dell’altro

Nuova edizione
La famiglia tradizionale, formata dalla coppia dei genitori e dai loro figli, è oggi affiancata da altre tipologie familiari – monogenitoriali, ricomposte, adottive, arcobaleno –, ognuna con le proprie specificità e problematiche. Nelle famiglie che si formano tra partner separati o divorziati e i loro figli, la figura meno definita è senza dubbio il “terzo genitore”, che spesso si sente un corpo estraneo nel nuovo nucleo familiare e non riesce a trovare la posizione adeguata nel rapporto con i figli dell’altro. Da una parte c’è il rischio di impersonare fin dall’inizio il ruolo sgradevole di patrigno/matrigna, dall’altra quello di non essere tenuto in alcuna considerazione o anche di essere apertamente osteggiato dai figli del compagno o della compagna e, quando ci si sforza di assumere il ruolo di genitore, dallo stesso partner. Per non dire dell’ex del partner, il genitore legittimo ma separato, che continua ad avere un legame con i figli. Per muoversi al meglio in questa costellazione è bene procedere a piccoli passi, cercando di comprendere gli stati d’animo di tutti. È quanto emerge da questo libro, basato sia su ricerche sia su esperienze dirette raccontate dagli stessi protagonisti.

Autore: Oliverio Ferraris, Anna
Anno: 2016
ISBN: 9788860308269
Num. Pagine: 202
Editore: Raffaello Cortina

Prezzo: 16.50€
14.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Fiabe toccasana. Le storie che danno conforto ai bambini

La fiaba è benefica, perfino terapeutica, e per diversi motivi. Crea un momento di sospensione del tempo ordinario; la voce narrante culla l’anima del bambino; chi racconta e chi ascolta sono così vicini da potersi comprendere. Ma le fiabe hanno anche la capacità di trasmettere messaggi profondi, significati simbolici che il bambino apprende grazie al linguaggio immaginativo tipico del racconto. Le fiabe proposte in questo libro discendono sempre da situazioni reali. Possono essere efficaci in senso generale oppure adatte a curare situazioni specifiche, come “L’omino dei capricci”, il cui buffo protagonista aiuta genitori e bambini a recuperare il sorriso, oppure “Cavallino Manto d’Argento”, che si perde nel bosco ma, sostenuto dai suoi amici animali, ritrova la strada, insegnando ai bambini a restare fiduciosi anche nei momenti di difficoltà: c’è sempre chi può indicare una via d’uscita…

Autore: Valentinotti, Carmen
Anno: 2016
ISBN: 9788857307114
Num. Pagine: 174
Editore: Red

Prezzo: 12.00€
10.20€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Livelli di crescita

Per una pedagogia dello sviluppo umano

Autore: Pati, Luigi
Anno: 2016
ISBN: 9788835045892
Num. Pagine: 192
Editore: La Scuola

Prezzo: 13.50€
11.50€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Insegnare a pensare Come crescere bambini che sanno usare la testa

Oggi i nostri bambini hanno una vita semplificata. Possono ottenere al volo da Google una risposta a qualsiasi domanda. Non sanno più leggere una mappa, perché per essere guidati basta un navigatore. Se dimenticano a casa i compiti, non devono far altro che impugnare il cellulare, chiamare la mamma o il papà, che li recapitano a scuola all’istante.
Così, perfettamente adattata al rapido passo delle tecnologie, la generazione della Gratificazione istantanea non solo si aspetta una soluzione immediata a tutti i problemi, ma si rivela sempre più dipendente dagli adulti. Perde ogni opportunità di commettere errori e, soprattutto, di trarne lezioni di vita. In qualche modo, viene insegnato ai ragazzi a non usare la testa. In fondo, anche per noi genitori risulta più comodo dire loro cosa pensare, anziché come pensare.
Darlene Sweetland e Ron Stolberg fanno chiarezza sulle sfide sociali, emotive e neurologiche tipiche di questa generazione. Identificano cinque trappole in cui tende a cadere la maggior parte dei genitori e che finiscono con l’alimentare il bisogno di gratificazione istantanea dei figli e con l’inibire le competenze fondamentali per affrontare la vita adulta. Gli autori mostrano quindi, ancorandosi a situazioni quotidiane e con un approccio molto pratico, una strada per educare ragazzi con una sana autostima, decisi, indipendenti e riflessivi.

Autore: Sweetland, Darlene - Stolberg, Ron
Anno: 2016
ISBN: 9788807090790
Num. Pagine: 272
Editore: Feltrinelli

Prezzo: 16.00€
13.60€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Sulla culla dell'arcobaleno Il training autogeno per i bambini con l'uso della fiaboterapia

Anche i bambini si trovano a dovere gestire piccole o grandi “sfide” quotidiane. Per questo è fondamentale aiutarli a rilassarsi. Le fiabe, narrate includendo gli obiettivi degli esercizi di training autogeno, possono diventare un modo giocoso per coinvolgere i bambini in un’attività rilassante e salutare. Genitori, insegnanti, educatori, psicologi, medici e tutte le figure che si prendono cura dei bambini possono imparare a utilizzare queste preziose risorse, ognuno secondo il proprio ruolo.
Beneinsei è un gruppo di sei psicologhe che sostengono il benessere e lo sviluppo attraverso l’utilizzo delle attività narrative e creative. Gaetana Italiano, Maria Claudia Marguglio, Enza Lo Monaco, Simona Sabatino hanno scritto questo libro insieme a Monica Monaco, presidente del Centro ASPEN onlus, e a Valentina Caramazza, tutor e co-docente dello stesso Centro.

Autore: Beneinsei
Anno: 2016
ISBN: 9788891740069
Num. Pagine: 120
Editore: Franco Angeli

19.00€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Fili spezzati Genitori in crisi, separati e divorziati

“Gli esseri umani si desiderano, cercano, incontrano e amano. Prima o poi vivono insieme e procreano. Costruiscono allora una famiglia per sostenersi reciprocamente. Questo comportamento, immutabile dalla notte dei tempi, rappresenta la risposta emotiva ai bisogni affettivi e sessuali degli uomini e delle donne. Lasciarsi ufficialmente tra marito e moglie rappresenta invece un costume relativamente recente. Molte persone non sanno come affrontare la fine del loro progetto di vita insieme. Vi giungono impreparate e perciò soffrono e fanno soffrire. Fili spezzati affronta il tema dell’amore coniugale e del suo dissolversi sia per rassicurare i genitori che si separano civilmente sia per proteggere i figli nati dall’unione di persone irrisolte, fragili e confuse. Propone le tappe che conducono dall’amore al divorzio e successivamente aiutando i lettori ad entrare nel complesso meccanismo dell’unione e della disunione tra un uomo e una donna.
È un testo che può aiutare i consulenti familiari a dare sagge indicazioni a genitori in fase di separazione e che può far trovare agli psicoterapeuti della coppia l’atteggiamento mentale, la strategia terapeutica e le parole per sancire la separazione tra due coniugi arrabbiati tra di loro. Fili spezzati sollecita una rivisitazione del senso dell’amore coniugale da cui genitori, operatori, educatori, psicologi, psicoterapeuti e tutti i professionisti possono e devono partire per conoscere se stessi, per proteggere i figli di coppie infelici, per affrontare la patologia del legame amoroso.”

Autore: Berto, Francesco - Scalari, Paola
Anno: 2016
ISBN: 9788861535336
Num. Pagine: 192
Editore: La Meridiana

Prezzo: 18.00€
15.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...

Quando i bambini fanno domande sulla morte. Una guida per bambini, genitori ed educatori

I bambini fanno fatica ad accettare quello che non si può spiegare e a farlo entrare nel proprio mondo. In questo libro, due autrici di grande esperienza vi aiuteranno, con delicatezza e partecipazione emotiva, a comprendere e ad accettare che la morte e il morire sono parte integrante della vita. Genitori ed educatori avranno la possibilità di capire come accompagnare, confortare e incoraggiare i bambini nelle loro esperienze di dolore e lutto. Il libro può essere utilizzato anche nelle scuole e nei centri di consulenza, e contiene una parte interattiva dedicata ai bambini.

Autore: Tausch, Daniela - Bickel, Lis
Anno: 2016
ISBN: 9788887771404
Num. Pagine: 164
Editore: Koinè

Prezzo: 18.00€
15.30€Prezzo:
Loading Aggiornamento carrello...